Siamo stati intervistati dalla rivista Office Layout su un tema d’attualità: il biophilic design: una teoria progettuale innovativa, basata sulla riconnessione dell’uomo con la natura che lo circonda. Dopo l’innovazione della bio architettura, che ha creato una maggiore consapevolezza ecologica e attenzione nel contenimento dei consumi energetici, il biophilic design è un nuovo stimolo per riportare l’uomo al centro del progetto ricreando quella connessione emotiva al mondo naturale che è un indicatore fondamentale di benessere.

biofilia significaessere green nella sostanza

La biophilia non significa solamente rispettare le aree verdi e creare dei giardini – commenta Daniele Fiori – l’inquinamento ambientale negli appartamenti è spesso superiore a quello esterno. Io dedico grande attenzione alla scelta dei materiali e soprattutto delle finiture, privilegiando quelli naturali ed eco-compatibili, considerando le migliori performance di traspirabilità, il contenimento dei consumi energetici e l’impatto ambientale.

Scarica l'articolo